Il tapiro che corre sul tapis-roulante
si stanca - tapino!- dopo un istante.

In fondo alla tazzina
una formichina
dopo il caffè
si accende senza fretta
una sigaretta.
Come piace a me.

In mezzo al gregge
quando fa sera
una pecora nera
fa quattro scoregge.

Le pecore bianche
dandosi arie, ma tante!,
la tengono distante.

Abbattuto da un batterio
me ne sto stremato e serio.

La balenottera azzurra
la bestia più grande che ci sia
è la passione che mette le ali
al suo cuore da cinque quintali.
Chi lo sa quali parole sussurra
al suo amore seguendone la scia.

Stelle marine, fiori del firmamento
d'acqua che sta nel profondo blu!
Non sentite nostalgia, per un momento,
del grande cielo stellato di lassù?

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato