Nell’estate rovente
sotto il cielo ardente
celata nella siepe verde
su un letto di verbene
la cavalletta sta bene:
mentre la gente si perde
sognando terre più fresche
lei si beve un centerbe
che sa di gemme acerbe.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato