L'uovo in camicia,
elegante, a strisce,
in poltrona poltrisce
mentre l'uovo sudato
va su e giù in bici
e lancia sguardi truci.
La gazza con la ramazza
spazza la sua stanza.
Poi si piazza in terrazza
ad ammirare topazi
e azzurri lapislazzuli.
Salivano la scalinata del sagrato
sessanta scimmie scivolando sul selciato.
I gatti neri
di Trebisonda
fanno la ronda:
scrutan severi
la notte fonda.
Basta! Costi quel che costi
la pasta al pesto la mangio sul posto!
sostiene il postino di Aosta.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.

Persone in questa conversazione