Guardo il cielo:
nel blu sono fioriti
i deltaplani.

Giù dalle scale
rotolano scolari:
urla gioiose.

Si aprono nuove
le corolle leggere
ogni mattina.

Quando annotta
quando è l’alba resta
rosa il pesco.

Fruscio di ruote
lievi le biciclette
nei parchi verdi.

Pioggia d’Aprile:
sul tuo viso è solo
tenue carezza.

I nidi nuovi
sui rami germogliati
senti cantare.

Nonno felice:
nel suo orto nascono
dolci piantine.

Grandi pulizie.
Da sotto il divano
stelle filanti.

Il pettirosso
becchetta le briciole
sul davanzale.

Sui davanzali
delle finestre aperte
primule schiuse.

Metà pomeriggio:
corte del condominio
piena di bimbi.

Nel cielo terso
azzurro assolato
una nube bianca.

Lunghe giornate
di luce, aria, vento.
Sere tiepide.

Nei pomeriggi
lunghe file di bimbi
in gelateria.

Esce ridendo
in vesti colorate:
è Primavera.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato