Quanto è dispettoso
il vento di marzo!
Ti ruba l'ombrello
ti strappa il cappello,
il giornale di mano
e lo porta lontano.
Oh, pazzo, pazzo vento
fai piovere ogni momento,
vento mattacchione
sollevi un polverone,
porti profumo di viole,
spazzi via le nuvole
e ritorna il sole.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato